Benevento, assalto a D'Agostino

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Benevento, assalto a D'Agostino

Messaggio  Pugnitopo il Gio Gen 22, 2015 5:40 pm

Caso D'Agostino: esiste un precedente

Esiste un caso analogo a quello relativo al doppio tesseramento di Gaetano D’Agostino. Si tratta della vicenda dell’ormai ex giocatore Alessandro Ambrosi. Siamo intorno a marzo 2011 e l’attaccante era un tesserato del Roccasecca, società laziale che allora militava in Eccellenza. Nella prima parte delle stagione il calciatore aveva indossato, nella stessa serie, la maglia della Lupa Frascati (l’attuale Lupa Roma, ndr). Tuttavia gli organi competenti, analizzando tutte le documentazioni, aprirono un inchiesta sul presunto doppio tesseramento di Ambrosi, il quale risultava essere ancora presidente di una società giovanile.

Il tutto, nel dettaglio, iniziò quando la Commissione Tesseramenti della Figc si pronunciò sul verbale di assemblea, datato 15 settembre, che il calciatore aveva consegnato il 18 marzo 2011 per dimostrare di non essere più il numero uno della società giovanile Lofra. In tal caso l’organo competente ritenne valido il documento solo dal 17 marzo 2011. La questione, dunque, passò alla Procura Federale, la quale richiese alla Commissione Disciplinare 12 punti di penalizzazione per la Lupa Frascati e 8 per il Roccasecca, seguendo la regola che prevede un punto in meno per ogni gara disputata, irregolarmente, dall’eventuale tesserato. Inoltre furono richiesti 2 anni di squalifica al calciatore.

Il 23 aprile la Commissione Disciplinare Territoriale si espresse sulla vicenda e decretò 8 punti di penalizzazione alla Lupa Frascati, 3 al Roccasecca e 4 mesi di squalifica al calciatore. Inoltre alle due società vennero comminati rispettivamente 1500 e 1000 euro di ammenda. Il tutto, però, non terminò in tal modo: difatti la questione, dopo il ricorso delle due società, passò alla Commissione Disciplinare Nazionale, la quale si pronunciò il 12 maggio 2011 annullando la sentenza precedente e restituendo di fatto i punti precedentemente tolti alle due società.

La Commissione, nel dettaglio, osservò quanto segue:

«Occorre considerare che il primo Giudice ha evidenziato in capo alle due società la sussistenza della colpa lieve, “in quanto esse – si cita testualmente – non avrebbero potuto rilevare la contemporanea qualifica dirigenziale del calciatore tesserando, poiché non vi è una banca dati dei dirigenti consultabile dalle società ed il sistema federale non rileva, all’atto della richiesta di tesseramento, la sussistenza di tale motivo ostativo”.

Medesima colpa di uguale natura era stata riscontrata dal primo Giudice in capo ai presidenti ed ai dirigenti delle due società “in quanto – si cita testualmente – gli accompagnatori ritenevano affidabile il tabulato della società ove il calciatore era inserito ed i presidenti ritenevano pienamente affidabile l’elenco dei calciatori svincolati pubblicato sul comunicato ufficiale” (si noti al riguardo che l’Ambrosi era stato svincolato dalla società ASD Lupa Frascati e che il suo tesseramento per la società ASD Roccasecca T. San Tommaso, partecipante allo stesso campionato della Lupa Frascati, era avvenuto in seguito alla pubblicazione sul Comunicato Ufficiale degli svincoli suppletivi).

In questo contesto appare equo rivedere la sanzione della penalizzazione dei punti in classifica, che, nell’ottica della assoluta particolarità del caso in esame, può essere per ragioni di equità ricondotta nell’ambito della sola ammenda comminata ad entrambe le società giusta la norma contenuta nell’art. 10 comma 6 CGS”.

PER QUESTI MOTIVI (la commissione, ndr)

accoglie per quanto di ragione i ricorsi e per l’effetto revoca la sanzione dei punti di penalizzazione in classifica alle Società ASD Lupa Frascati e ASD Roccasecca Terra San Tommaso confermando per il resto l’impugnata decisione».

La Fidelis Andria, dunque, seguendo questo caso potrebbe, il condizionale è d’obbligo, cavarsela con una semplice ammenda. C’è da sottolineare, comunque, che la Lupa Frascati era difesa dall’Avv. Chiacchio, stesso legale che sta seguendo la vicenda per conto degli azzurri. (tuttofidelis)
avatar
Pugnitopo
Capitano
Capitano

Numero di messaggi : 1641
Data d'iscrizione : 30.11.11
Età : 34
Località : Andria

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Benevento, assalto a D'Agostino

Messaggio  Pugnitopo il Gio Feb 19, 2015 5:55 pm

Chiacchio: «La posizione di D'Agostino? È irregolare»
Il legale parla ai microfoni di 100 Sport Magazine

L'Avvocato Eduardo Chiacchio, legale della Fidelis nel caso riguardante il tesseramento di Gaetano D'Agostino, torna a parlare della questione inerente al centrocampista centrale attualmente in forza al Benevento: «La posizione di Gaetano D'Agostino è irregolare - ha dichiarato nel corso di "100 Sport Magazine - Resta solo da capire quale sarà la sanzione. Credo che tra un mesetto sapremo qualcosa». La telenovela, dunque, sta per terminare. È ancora da capire, tuttavia, come verrà giudicata la posizione della Fidelis Andria che, seguendo l'identico caso che ha coinvolto il calciatore Ambrosi, la Lupa Frascati e il Roccasecca, potrebbe anche cavarsela con una semplice ammenda.(andriaviva)PS.Ma quest'avvocato difende noi o il Taranto? Ma come si fa a lasciare un'intervista del genere? Su studio 100 poi...
avatar
Pugnitopo
Capitano
Capitano

Numero di messaggi : 1641
Data d'iscrizione : 30.11.11
Età : 34
Località : Andria

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Benevento, assalto a D'Agostino

Messaggio  semper fidelis il Ven Feb 20, 2015 2:05 pm

Pugnitopo ha scritto:Chiacchio: «La posizione di D'Agostino? È irregolare»
Il legale parla ai microfoni di 100 Sport Magazine

L'Avvocato Eduardo Chiacchio, legale della Fidelis nel caso riguardante il tesseramento di Gaetano D'Agostino, torna a parlare della questione inerente al centrocampista centrale attualmente in forza al Benevento: «La posizione di Gaetano D'Agostino è irregolare - ha dichiarato nel corso di "100 Sport Magazine - Resta solo da capire quale sarà la sanzione. Credo che tra un mesetto sapremo qualcosa». La telenovela, dunque, sta per terminare. È ancora da capire, tuttavia, come verrà giudicata la posizione della Fidelis Andria che, seguendo l'identico caso che ha coinvolto il calciatore Ambrosi, la Lupa Frascati e il Roccasecca, potrebbe anche cavarsela con una semplice ammenda.(andriaviva)PS.Ma quest'avvocato difende noi o il Taranto? Ma come si fa a lasciare un'intervista del genere? Su studio 100 poi...
Scusa pugni, io non me la sentirei di giudicare Chiacchio che in materia di diritto sportivo è tra i più bravi in circolazione. Se ti vai a vedere il caso che riguarda il giocatore Ambrosi, è pari pari a quello di D'Agostino e in quel caso dopo una prima penalizzazione in termini di punti inflitta ai due club coinvolti sai come è finita?con una squalifica per il giocatore ed una sanzione pecuniaria per le squadre. E sai chi difendeva la Lupa Frascati (attuale lupa roma)? Edoardo Chiacchio.
Non vorrei essere ottimista ma siccome le sentenze fanno giurisprudenza, credo che a discapito di quanto sperano i nostri "estimatori" dovremmo cavarcela con molto meno di quello che da tempo ci viene prospettato.
n.b. Il caso lupa frascati ne le emittenti "amiche",  tantomeno Chiacchio l'hanno mai tirato in ballo, questo perchè(secondo una mia interpretazione) per le prime sarebbe una brutta notizia che spezzerebbe l'ultimo appiglio per dare interesse ad una stagione che l'Andria sta ammazzando (questi parlano più dell'Andria che delle delusioni Taranto e Brindisi) e per il secondo sarebbe come svelare un asso nella manica in proprio possesso per vincere una causa e dare scacco matto a tutti i ns detrattori.

semper fidelis
Timoniere
Timoniere

Numero di messaggi : 226
Data d'iscrizione : 14.01.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Benevento, assalto a D'Agostino

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum