World League, si comincia... il 5 giugno ITALIA-CUBA ad Andria

Andare in basso

World League, si comincia... il 5 giugno ITALIA-CUBA ad Andria

Messaggio  Rccard il Ven Mag 27, 2011 9:00 am

World League, si comincia
L'Italia alla prova Francia

Stasera alle 20.30 e domenica gli azzurri di Berruto in campo a caccia del pass per le finali di luglio. Il nuovo commissario tecnico è fiducioso: "Abbiamo lavorato duro". Savani nuovo capitano con 150 presenze in Nazionale
Ascolta Mail Stampa 0 commenti OKNotizie badzu Condividi su MySpace! Facebook LIONE (Francia), 27 maggio 2011 - Mauro Berruto non ha usato mezzi termini quando ha parlato di questa World League (un torneo con un montepremi di 18.5 milioni di dollari, che vede in campo le migliori 16 nazionali al mondo giunto alla 22ª edizione): "Vogliamo qualificarci per le finali di luglio in Polonia". E per mantenere fede a questa "promessa" un’Italia decisamente rinnovata (4-5 titolari rispetto al Mondiale del 2010) deve cominciare bene questa sera (20.30 a Lione e domenica a Chambery) contro i vice campioni d’Europa della Francia allenati da Philippe Blain, una vecchia conoscenza del campionato italiano.


La riunione tecnica dell'Italia con il c.t. Berruto. Federvolley OSTACOLO FRANCIA — "Anche loro hanno cambiato la squadra – conviene Berruto, alla sua prima esperienza azzurra dopo aver allenato per un quinquennio la Finlandia – restano però una Nazionale difficile da affrontare: molto bravi in difesa, raccolgono tutto. Devi avere molta pazienza prima di fare il punto. In più noi lavoriamo assieme da poco tempo, non sarà facile trovare subito il nostro gioco, ma anche queste difficoltà serviranno a costruire la squadra. Di certo abbiamo lavorato molto duro in questo periodo, anche dal punto di vista fisico, per prepararci al meglio, quasi 6 ore di lavoro tutti giorni…".

SAVANI CAPITANO — Questa sera la prima verifica contro una squadra che schiera in regia quel Pujol che a metà stagione ha lasciato Treviso per un misterioso infortunio alla mano destra, interrompendo il contratto con il Sisley. Capitano della squadra e martello principale è Samica, che qualche tifoso italiano ricorderà a Milano e poi il libero Exiga (uno dei migliori del mondo nel ruolo e in procinto di trasferirsi da Monza a Macerata), oltre a Vadeleux, che in questa stagione è stato in panchina proprio nella Lube. Di fronte un’Italia rinnovata e con tanti “stranieri”, tutti figli di campioni di altri Paesi che hanno scelto il nostro Paese per vivere e schiacciare: a cominciare da Travica, Zaytchev e Lasko, che partono titolari questa sera, assieme a Buti, Birarelli, Bari e Savani, che con 150 presenze in azzurro sarà il nuovo capitano.

fonte: lagazzetta.it

Rccard
Primo Ufficiale
Primo Ufficiale

Numero di messaggi : 957
Data d'iscrizione : 15.07.08
Località : ANDRIA

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: World League, si comincia... il 5 giugno ITALIA-CUBA ad Andria

Messaggio  dj_miki il Ven Mag 27, 2011 5:03 pm


_________________
chi si accontenta gode, chi gode non si accontenta maiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii
avatar
dj_miki
Admin
Admin

Numero di messaggi : 3556
Data d'iscrizione : 22.04.09
Località : ANDRIA

Visualizza il profilo dell'utente http://www.futsalandria.it

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum